Amaro Teggiano in Cucina

Amaro Teggiano vi stupirà anche in cucina!

Chef, pizzaioli e pasticcieri lo hanno già utilizzato come ingrediente per i loro piatti.

Ecco qualche esempio:

  • Il maestro pasticciere Domenico Manfredi e i Cioccolatini all’Amaro Teggiano

Il maestro pasticciere Domenico Manfredi ha realizzato i cioccolatini all’Amaro Teggiano in due diverse versioni, con ripieno sia cremoso che liquido. Nel seguente video, tratto da “I Sapori del Sole”, programma televisivo culinario di Alice Tv, potete vedere tutte le fasi della preparazione e gli ingredienti.

  • Lo chef Domenico Vicinanza e i Cantucci Cilentani all’Amaro Teggiano 

Lo chef Domenico Vicinanza durante la puntata de “I Sapori del Sole” in onda su Alice Tv ha preparato i cantucci Cilentani all’Amaro Teggiano. Di seguito potete vedere il video tratto dal programma televisivo, vedere tutte le fasi della preparazione e gli ingredienti.

  • Chef Gerardo Benzato degli Antichi Feudi e la glassa al caramellata all’Amaro Teggiano
Chef Gerardo Benzato degli Antichi Feudi

A Teggiano lo chef Gerardo Benzato dell’Hotel & Restaurant “Antichi Feudi Dimora D’Epoca” ha utilizzato l’Amaro Teggiano come glassa per la carne preparando il “Filetto di limousine ai ferri con porcini e cacio fondente al tartufo con glassa caramellata all’Amaro Teggiano”.

  • Pizza dell’Amaro Teggiano di Angelo Rumolo al Grotto Pizzeria Castello
Il maestro pizzaiolo Angelo Rumolo del Grotto Pizzeria Castello

Il maestro pizzaiolo Angelo Rumolo di Caggiano del Grotto Pizzeria Castello, Chef Emergente del Sud Italia 2016 e Campione Mondiale 2014 nella categoria “Pizza Di Stagione” a Napoli sul Lungomare Caracciolo, ha messo sulla pizza l’Amaro Teggiano. Una pizza, con impasto napoletano, farcita con pistacchi dolci di Bronte tritati e in crema, fior di latte, Mortadella di Bologna IGP e, a pizza in uscita dal forno, nebulizzata di Amaro Teggiano. Da provare anche la versione “invernale” farcita con Mortadella di Bologna IGP, farina di Pistacchi di Bronte, Stracciatella di Mozzarella e, sempre in uscita, nebulizzata con Amaro Teggiano. Nel video potete vedere la preparazione della pizza.

  • Chef Glacier Michele Baiano e la Crema Amaro Teggiano
Chef Glacier Michele Baiano

Ad Aversa, il giovane maestro gelatiere napoletano Michele Baiano (allievo di tanti grandi chef e maestri gelatieri come Enzo Crivella) ha creato la Crema Amaro Teggiano. Una crema pasticciera di limoni di Sorrento, variegata con uvetta sultanina lasciata a macerare per qualche giorno in Amaro Teggiano, rosmarino del Vallo Di Diano e il dolce liquore Valdianese.

  • I fratelli Tropiano e i “Bon Bon Amaro Teggiano”
Bon Bon Amaro Teggiano

I fratelli Tropiano nella loro Pasticceria “Peccati di Gola” di Sassano (SA) hanno realizzato i “Bon Bon Amaro Teggiano”. Un morbido impasto ben lievitato, fritto e farcito con una crema pasticciera all’Amaro Teggiano e un croccante cioccolatino fondente ripieno di liquore.

  • Dalla Germania, “La Casa della Pizza” e i Ravioli con crema di Parmigiano, zafferano e Amaro Teggiano

Dalla Germania, una curiosa e deliziosa ricetta… Il ristorante italiano “La Casa della Pizza” ha preparato dei classici ravioli ripieni di crema al Parmigiano Reggiano, zafferano e Amaro Teggiano. Ringraziamo Gerardo per la sfiziosa ricetta.

  • Dalla Germania, “La Casa della Pizza” e le bruschette miste “Oro dei Terreni Campani” 

Dalla Germania, il ristorante “La Casa della Pizza” dedica parte del suo menù a piatti con protagonista l’Amaro Teggiano. Ecco le bruschette miste “Oro dei Terreni Campani” con contorno in lacrima perlata di Amaro Teggiano.

  • Scampi grigliati e riduzione in crema di Amaro Teggiano

Dalla Germania, il ristorante “La Casa della Pizza” dedica parte del suo menù a piatti con protagonista l’Amaro Teggiano. Ecco gli Scampi grigliati con anello di olio evo, profumi del Mediterraneo e riduzione in crema di Amaro Teggiano che avvolge gli scampi e impreziosisce il piatto!